sabato 3 maggio 2014

Del carnevale passato... a battere i denti dal freddo

Mi sono resa conto di non avere mai messo le foto fatte questo scorso carnevale. Chi  mi ha su FB le avrà viste fino alla nausea, ma le metto, di solito, anche qui e mi spiace di essermi dimenticata quest'anno.
Siccome martedì grasso cadeva il 4 marzo, avevo deciso, come tanti altri, che avrebbe fatto caldo. 
Invece no.
Non solo non ha fatto caldo, ma ha piovuto e la temperatura è scesa a 2 gradi, cosa che qui non succede quasi mai (e comunque non a marzo).
Così mi sono ritrovata a cambiare un pochino il costume all'ultimo, anche perchè, altrimenti, sarei congelata appena uscita di casa (perchè i miei costumi sono sempre poco... coprenti).
Purtroppo dopo Martedì Grasso sono stata male per alcuni giorni, ho persino pensato di andare al pronto soccorso. Credo che qualcuno mi abbia messo qualcosa nel bicchiere, oppure ho avuto una reazione estrema alla caffeina, ma ci credo poco a quest'ultima ipotesi perchè bevo special coffees come se fossero acqua da anni, mi pare strano che 5 in 12 ore mi abbiano stesa.
L'idea era quella di essere Arlecchina (arlecchino qui non lo conosce nessuno, infatti sapevo che non l'avrebbero capito come costume). 
Mi ha fatto molta impressione andare in giro e non vedere quasi nessuno vestito. Tutti i turisti erano super coperti e sfoggiavano delle tinte più da halloween che non da carnevale, con tutte le gradazioni di nero possibili ed immaginabili.
Io ero il trionfo del fluorescente.
Vi aggiungo anche le foto di alcune dei throws che ho raccattato durante le sfilate di Nyx (signature throw borse) e Muses (signature throw scarpe).
Mi ci sono voluti 5 anni per prendere una scarpa di Muses. 
Le tipe di Nyx sono stata iper generose, infatti ho pigliato un fottio di borse, di solito è difficile prendere anche solo un signature throw, forse ho capito come si fa :)

16 commenti:

  1. Oddio, mi convinco sempre di più che Nola e Murcia sono città cugine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe essere, visto che qui ci sono stati anche gli spagnoli (infatti il quartiere francese, come lo vediamo oggi, è di architettura spagnola) :)

      Elimina
  2. Eri bellissima come al solito!
    Lo sai, ci ho pensato anche io quando ho visto la prima foto al fatto che gli yankee non avrebbero capito ;)
    Comunque sono curioso: hanno apprezzato o no?
    Un abbraccio

    ---Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Caro :) Hanno aprezzato i colori, gli ho fatto un po' di spiegone sulle maschere tipiche italiane e sul fatto che il carnevale viene dall'italia e non dalla francia... Insomma, qualcuno avrà capito da cosa ero vestita alla fine lol

      Elimina
  3. Tu sei sempre un trionfo del fluorescente, di colori, in tutti i sensi, mia cara Ale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) vorrei che Mangusta leggesse queste parole, per lei sono sempre vestita a lutto ed incazzata.

      Elimina
  4. Stai meravigliosamente! Ma come, 2 gradi?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, un cazzo di freddo :( Non ti dico il nervoso...

      Elimina
  5. Ho letto entrambi i post... adoro il tuo stile perfetto a carnevale! :)
    ma mi spiace tanto per la perdita... ma cosa sta succedendo a Nola? Io ti direi SCAPPA, VATTENE appena puoi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si sa, purtroppo è scoppiata quest'orda di delinquenza che non ci da tregua da settimane. Chi è qui da molti anni mi dice che è ciclica, forse sono stata fortunata fino ad ora. Sapevo essere una città molto pericolosa, ma questi fatti non mi erano mai successi così vicini. Spero che passi presto, forse con l'estate, la stagione morta, scemerà anche il crimine... Intanto da qui non vado via perchè 1. ne sono innamorata e non vinceranno loro 2. anche se volessi, non ho soldi manco per tornare in Italia in vacanza quest'estate, trasferimento=impossibile

      Elimina
  6. complimenti per la sbatta di preparare sempre costumi così fighi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tesora, sai che mi piace paciugare, meno male che non so cucire, altrimenti mi farei dei costumi di piume si struzzo come a las vegas... sempre per rimanere sobria e pudica lol

      Elimina
  7. Aleeee, grazie per queste foto, sei un'Arlecchina perfetta, ironica, sexy e colorata! wow..
    Grazie per avermi scritto, solo ora riesco ad avere un po' di quiete davanti allo schermo..
    prima di tutto blogger non ti odia, sono io che, coi postumi di una crisi di nervi, ho messo il blog in modalità privé... tra l'altro in uno dei momenti meno opportuni ma...
    poi ti racconto, intanto ci tenevo ad essere qui per dirti che sono contenta che ci sei!
    ;)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Cara eccoti! meno male che sei passata :) ero preoccupata! Spero che le cose vadano meglio, poi raccontami però, ok? Ne frattempo io cercherò di esserci un po' di più. baciosi

      Elimina
    2. insomma non tanto meglio...ma io voglio che tutto si sistemi.. intanto ho riaperto il blog, appena passa la campagna elettorale (sto partecipando come "formicina" per L'Altra Europa) ti scrivo con calma...
      baci
      sere

      Elimina
  8. Splendida splendente! Ti abbraccio :)

    RispondiElimina