sabato 31 marzo 2012

Sharing is caring... infatti.

Ieri sera sono uscita per incontrarmi come sempre con Tina al Kerry. La serata è andata benissimo. Nonostante la pioggia c'era parecchia gente in giro. Quest'anno, Final Four, si tiene qui a NOLA. Per l'occasione ci sono fior fiore di concerti gratuiti. Ieri, il gruppo principale erano i Kiss, oggi Blondie. Domani non so.
Essì, perchè sono così pigra che manco mi sono informata. Non ce l'avrei fatta ad andare ad un concerto dopo lavoro di venerdì... nonostante la mia minima percentuale di dna ligure strillasse"Aleeeeeevaccicheègratiiiiiiiiis!!!. Non ce l'ho proprio fatta. Ma va bene lo stesso. Ho comunque avuto la mia piccola dose di Kiss. Infatti, al Kerry, ho conosciuto questa ragazza australiana carinissima, tale Nicole, che mi ha pure dato un manciata di plettri con il logo della band e l'autografo. Ne ho tenuti due, li altri li ho dati via che non so cosa me ne potrei mai fare di così tanti plettri...  Ho sentito che il concerto era grandioso. Certo che c'avranno una fibra non indifferente sti Kiss, che sono millemila anni che sono in giro truccati da bagasce di carnevale...
Oltre all'australide Nicole, ieri sono anche stata presa in ostaggio conversatorio da due canadesi di Alberta. Roba che Tina ha iniziato a miagolarmi in cagnesco dopo 40 minuti che parlavo con questi tizi invece di essere a ciatellare con lei come avrei dovuto.
Ma avevo una missione: DEFEND NOLA. Cioè questo m'ha detto che il cibo cajun e creole fa schifo. Capite il dramma: A ME l'ha detto! Ancora un po' gli spacco la bottiglia di sidro un testa.
Mi sono trattenuta dal mal menarlo che mi pareva avere anche i suoi anni (poi ho scoperto che in realtà era solo del '55 e allora avrei anche potuto prenderlo a bottigliate no?!) e mi sono messa a cercare di capire i suoi gusti (che il problema era che a questo non gli piace un cazzo e quello che gli piace non lo mangia perchè c'ha la gotta. Fijo va a Lourdes la prossima volta va) per indirizzarlo verso qualche ristorante che gli facesse cambiare idea.
Nel mentre che mi prodigavo per la Proloco è passato Taxi Driver. Pareva stesse per andarsene, invece no. L'ho salutato e, invece di andarsene a fanculo dove era diretto, ha deciso di chiedermi come stavo e poi di dirmi che poco prima aveva visto Community Property. 
Eamechecazzomenefrega?
Cioè c'avevo questo sguardo  tra l'interrogativo e l'irritato. Ennò cazzo! Lui me lo deve dire OGNI VOLTA. Ma sarà mica un fan di questa storia a puntate a tutte uguali?! Chiaramente  il discorso è andato avanti, un monologo.  Alla fine l'ho sviato io sui campi di concentramento per i nipponici americani in tempo di guerra. Sapevo che avrei avuto successo visto che Taxi Driver è sposato con una giappa.
Ma questo non è stato l'evento che mi ha fatto andare il sangue al cervello ieri. 
Infatti anche voi ormai sapete la storia di Friday Treats no? Allora, ieri era il mio turno. Pensavo saremmo state in 4 e ho preso 4 paste da dividere.
Sapevo che Bride to be non sarebbe arrivata fino al pomeriggio, ma non sapevo che Raz si fosse finta morta per non venire a lavoro.
Così, ad un'orario insospettabile (10:40) io e Big Fish siamo scese in cucina per mangiarci sti treats prima che diventassero di cemento.
Come SEMPRE chi è arrivata? Prego.
Ma io mi chiedo: ma cos'è sente l'odore delle paste? Non credo visto che sono inodori come il pollo di plastica di Fantozzi. E allora cos'è?! Forse è che è sempre in pausa?! Po' esse'.
Insomma che entra ed inizia questo monologo (ieri era giornata di interpretazioni teatrali): -Oh! Look! The upstairs girls are having a party, they didn't invite the downstairs girl Aw poor me, misunderstood, left out, abused... Why oh why?!-
Alla fine del monologo, visto che nessuno le diceva una sega, si sposta al tavolo, tipo cane, e inizia un discorso che nessuno voleva sentire. Ci fa presente che ha portato degli asparagi che sono li per chi li vuole visto che l'infante non gradisce poppare il suo latte all'asparago...
Presa dalla disperazione le dico che può avere UN pezzo UNO delle paste. Poi, visto che come i cani non capisce che uno vuol dire uno, mi alzo e prendo un piattino su cui spostare il rimanente per conservarlo per Bride to be. Prego s'è raccolta tutte le briciole e le ha inalate.
Ma che faccia da culo ha? No perchè io condividerei anche con lei se lei portasse mai le paste. Questa mangia solo! E' un'aspirapolvere per il cibo. L'hanno scorso s'è fottuta mezza della mia torta di compleanno da sola! E si... era incinta di un mese e mezzo. Che grandiosa scusante. Beve caffè a litri e non lo compra mai. Pure Big Fish che è il pilastro della generosità ora se rotta la minchia.
Comunque, MAI PIU'. Lei e Von Lemminge mangiano tutto e non portano MAI niente.
Poi, prima di andare via, era ora di fare le pulizie. E, ovviamente, Prego ha fatto un lavoro fatto a metà. Come si dice dalle mie parti: survia lisciu lisciu, sutta sutta merda e pisciu. Tipo quelli che spazzano la polvere sotto il tappeto. Ha pulito solo il sopra del copri wc, e il sotto della tavoletta? Bello lurido. E gli asciugamani sporchi? E i dispenser del sapone da riempire? NO io mi sono rotta il cazzo di dover fare quelle che deve fare lei. Ha lavorato li per 2 anni senza mai fare una sola pulizia. Adesso è ora che impari che è anche il suo dovere.
Infine, dopo lo sfogo, ecco arrivare il momento della ricetta. Oggi facciamo red beans and rice alla Spicy Ginger Ale. Così, visto che lunedì è la giornata in cui si preparano tradizionalmente, se vorrete farli, avrete tempo di andare a comprare gli ingredienti.
Non seguo ricette con misure e pesi, quindi dovrete fare ad occhio anche voi. 
In genere compro un pacchetto di red beans secchi, una carota, una cipolla gialla, una costa di sedano, 4 o cinque code di maiale (ma vanno bene anche gli zampini) e un pacco di cajun long grain rice. Ultimamente ho usato del basmati che mi piace di più e ci sta molto bene.
Prendere il maiale, salatelo e pepatelo, mettetelo a rosolare in una pentola antiaderente. Niente olio ne burro, il suo grasso è sufficiente se rosolate a fuoco basso. Aggiungete la carota, il sedano e la cipolla tritati finemente. Sfumate con un goccio d'acqua. Quando le verdure saranno rosolate aggiungere un paio di foglie d'alloro e i fagioli. Rosolate per qualche minuto e poi inziate ad aggiungere acqua. Il tutto deve risultare completamente coperto dal liquido. Mettere un coperchio e fate cuocere a fuoco medio per almeno 2 ore. Aggiustate di sale e pepe. La ricetta originale non lo prevede, ma io ci piazzo anche un paio di bacche di ginepro durante la cottura.
I fagioli dovrebbe sfaldarsi di loro, se così non fosse, dategli una mano pigliandoli a mestolate. Non tutti dovrebbero essere ridotti in poltiglia, ma dipende dai gusti. A questo punto preparate il riso. Quando è cotto mettetene una manciata del piatto e copritelo con i fagioli ed il maiale.  Tenetevi un po' di digestivo a portata di mano. Buon appetito :)

29 commenti:

  1. Beh, io prenderei ste due "sbafone" ( = coloro che si sbafano tutto) da parte e gliene direi quattro, cosi giusto per esser chiari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo Von Lemminge è la boss, ma se lo meriterebbero entrambe. Anche perchè hanno proprio rotto i 3/4 di minchia :(

      Elimina
    2. Si si, me lo ricordo che e' la boss, ma questo esula dal lavoro, no?!? Secondo me sei autorizzata! :)

      Elimina
    3. Guarda Von Lemminge non capisce una sega, non le puoi parlare. Roba che manco i clienti le resistono. Non so come spiegartela perchè, se non l'avessi conosciuta, non avrei mai capito che tipo di personalità contorta ha. Ora, non me ne vogliano gli scorpioni (che c'ho anche una grandissima amica di questo segno), ma sia Von che Prego sono scorpione ed hanno comportamenti molto simili... che siano vittime di una strana congiunzione astrale accaduta alla nascita?!

      Elimina
  2. Le bottigliate sono sempre ben accette! :)
    Comunque, figata i Kiss!
    Sono stati una delle prime band che ho adorato, ricordo che li vidi in concerto nel '99 e fu uno spettacolo!
    Una volta mi sono anche truccato da Space Ace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non li ho mi visti in concerto, fossero stati oggi ci sarei andata, ma ieri proprio non ce la facevo. Mi chiedo come facciano a truccarsi così da anni, io c'avrei la faccia tutta un punto nero con tutto quel mascherone :)

      Elimina
  3. Prepara uno schemino tipo abbondanti righe e colonne dove appuntare i nomi di chi porta i Firday treats e cosa portate ... Spaccialo per 'calendario' su cui 'tenere il conto' di cosa di porta per non ripetere le stesse cose. E la prossima volta che le sbafone si avvicinano, gli dici se vogliono partecipare ufficialmente, così poi alla vista dei turni scritti scappano a gambe levate.

    Per l'incapacità di pulire il bagno proporrei anche delle basic rules scritte, come quelle appunto che si vedono in tanti bagni (pubblici) appiccicate dietro alle porte. E dove bisogna scrivere la data in cui si è pulito e mettere un tick su cosa si è fatto. Magari così capisce come si fa. Io ti dico solo che è da luglio che vivo in questo appartamento e la mia coinquilina non ha mai pulito il bagno. Certa gente non sa proprio come si fa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti dico la cosa tragica?! Lo schemino già c'è. Quello delle pulizie intendo.
      oMa è come se non ci fosse. Ignorato bellamente. Quando li si p fatto notare che non si era seguito l'iter, la risposta è stata una serie di scuse senza capo ne coda. Adesso abbiamo deciso di lasciare il foglio delle firme finchè non sono state fatte tutte le faccende, anche se vuol dire lasciarlo per più di una settimana. Pare di lavorare con dei bambini.

      Elimina
  4. Ahahah! Prego alias il cane :D
    Quindi code, zampe ed affini si consumano anche da quelle parti? Qui vanno fortissimo anche le orecchie ad insalata, e le usano come aperitivo :D (le code no, a dire il vero, ma vabbè). Meno male che le mie origini contadine mi hanno temprata: dalle mie parti è un tripudio di porco e non mi fa effetto vedere musi-coticheavolteanchepelose-piedi nel piatto. Molta gente invece ne ha ribrezzo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chissà che buone le orecchie! mi sanno di belle gustose :)non mi fa ribrezzo quasi niente del porco, solo le unghiole dello zampone, quelle un po' si, ma basta non guardarle e lo mangio con molto gusto :) Spiegami un po' l'insalata, che magari me la preparo se trovo li ingredienti

      Elimina
  5. Risposte
    1. eh lo so, mi concentro sempre su particolari sbagliati e lascio correre le perle della settimana ;)

      Elimina
  6. Ok, facio un copia e incolla della ricetta che ho cene in programma (quando non so, visto che i miei non levano le tende).
    tra l'altro "upstairs girls are having a party" mi fa riflettere: la scene si ripropone pari pari da noi, con ubicazione upstairs immutata e stesso identico giramento di palle visto che le nostre torte le condividiamo col mondo. Anche con gli stronzi che per mesi ci hanno sventolato sotto il naso il loro fenomenale bollitore senza offrirci una goccia di caffè. L'unica è mangiare di nascosto... sempre che riusciate a farlo, visto l'olfatto di Prego

    RispondiElimina
  7. Poi dimmi come è venuta :)
    Senti, allora le downstairs girls hanno proprio rotto il cazzo internationally. Hai ragione, mi dovrò rassegnare a mangiare i treats al piano di sopra furtiva come un sorcio, visto che la legge Von Lemmingeiana punisce il consumo di cibarie al piano di sopra con la morte...

    RispondiElimina
  8. Vorrei lasciarti un commento lungo e articolato ma sono rimasta scioccata dal fatto che avessi Gene Simmons ha portata di mano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. insomma... proprio a portata di mano no... però era molto molto vicino :)

      Elimina
  9. I Kiss e Blondie non mi esaltano per niente. A me la perla del post sembra piuttosto "survia lisciu lisciu, sutta sutta merda e pisciu".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, lo sai che sono la Regina del modo di dire ligure ;) Ce ne saranno ancora, te lo prometto :)

      Elimina
  10. ok, da dove cominciamo? dalle domande più urgenti.
    hai parte di dna ligure, ma la perla del post lisciu lisciu che lingua è?
    ma poi chi è mo sto taxi driver? mi sono persa. è uno nuovo? linkami qualche post in cui se ne parla che se perdo il filo è finita!
    ps: ma che palle ste scroccone, mettici un po' di lassativo alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dialetto ligure :) The Mexican è siculo al 100%, Mangusta è nata in Piemonte ma con padre ligure. Io sono nata e cresciuta in Liguria, quindi conosco proverbi in 3 dialetti :) Taxi Driver l'avevo menzionato, ma non mi ricordo dove... Ti riassumo: è un regular del Kerry nonchè tassista di fiducia di Community Property. Da quando ci ha riportati a casa insieme un paio di mesi fa (e poi dopo) non può smettere di rompere i coglioni con sti monologhi. Volevamo iniettare una lattina di coca cola light con del lassativo per Von Lemminge, ne berrà 6 sl giorno... ma per Prego non saprei... Poi ora mi spiace per l'infante che si popperebbe anche lei il lassativo, però merita di essere punita in qualche modo

      Elimina
  11. Mo' c'ho fame!
    Comunque stavo rivalutando i canadesi sul piano violent/verbale, ma poi mi sono caduti sugli acciacchi... Mi sembrava strano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pureio cìho fame, che sono passata da Elle e ho letto la ricetta che ha fatto oggi... mannaggia che sono le 6 del pomeriggio e ancora non ho fatto pranzo! I canadesi sono la versione migliore dell'americano. Sono gentilissimi e super educati. Però questi erano da accarezzare con del filo spinato per il commento sul cibo. Non me lo dovevano fare! Magari poi scopro che è morto mangiando in uno dei ristoranti che gli ho consigliato... non so se mi sentirei in colpa.

      Elimina
  12. Mmmmmh, accarezzare con del filo spinato...

    RispondiElimina
  13. Ci sono pochi popoli al mondo schizzinosi ed orgogliosi della propria cucina nazionale come Italiani e Francesi.
    Gente la cui apertura mentale in fatto culinario è pari a zero "come si mangia da noi non si mangia in nessun'altra parte del mondo" e giù a criticare sempre e comunque gli altri.

    Se erano Canadesi è probabile che avessero inferenze di uno o addirittura entrambi i DNA !!!
    Dei cacazzo insomma!
    Meritano MeRdonald's tutta la vita! :-D

    ---Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Po' esse'.... ma hanno rischiato grosso, specialmente quello con la gotta, perchè, il loro dna non era bel riconoscibile, ma io mio si :)
      E come hai detto tu, all'italiano non far sapere se a casa sua non vuoi mangiare o bere (delirio in rima dovuto all'insonnia delle 4 del mattino).

      Elimina
  14. A Prego non avrei dato nemmeno una briciola e, visto che mi dicono in questo periodo che sono troppo nervosa, ti dirò di più: le avrei mangiato davanti con la bocca aperta. E avrebbe pulito per bene il bagno, oh se lo avrebbe pulito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo mi sto americanizzando, sennò sai che randellate che le avrei dato per il bagno mal pulito?!

      Elimina
  15. Grazie per la ricetta! sarà dura trovare code o zampini, ma ci proverò ;)
    oh ma a sta tizia non si può fare un discorsetto franco e sincero? dato che non capisce di suo meglio farglielo capire, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego cara :) Se proprio non riesci a trovarli, prova con le costine di maiale, sono più costose ma hanno più o meno quello che serve... e se riesci un po' di cotica. Parlare a Pego e Von Lemminge è come parlare al vento :(

      Elimina