domenica 28 febbraio 2016

Ancora sui cessi

Durante il mio mini viaggio in areo verso il TX, ho comunque fatto uno scalo e ho notato due cose: i cessi del super mega aeroporto di Houston sono mediocri paragonati ai cessi del micro aeroporto di Armadillo (ovvero come Mangusta chiama la città di Palombaro).
La seconda osservazione è sui cessi con lo sciacquone automatico. Essi dividono in due categorie:
- quelli che non ti danno il tempo di finire di far pipì che già partono le cascate del Niagara
- quelli che sono timidi e partono solo se stai appiccicata alla porta d'uscita (io mi assicuro sempre che funzionino) e poi fanno uscire un rivoletto d'acqua che non smuove manco la carta igienica (sui quali poi intervengo io con il piano B ovvero tirando l'acqua manualmente).
Come sempre il giusto starebbe nel mezzo, ma anche quello dei cessi, ahimè, non è un mondo perfetto.

9 commenti:

  1. Beh, in generale i cessi americani, con il "laghetto" di acqua profondo mezzo metro che resta a 2 cm dalle tue chiappe mentre sei seduto meritano una menzione speciale...

    ---Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto mi ci è voluto per abituarmici...

      Elimina
  2. ..decisamente imperfetto, sabato sull'autogrill mi sono imbattuta nello sciacquone automatico modello timido...
    E' bello che un micro aeroporto abbia dei bagni grandi, e Armadillo è tanta roba! eheheh
    Ieri sera, sono stata in un locale abusivo (si perchè ora in italia siamo arrivati ufficialmente i tempi del proibizionismo), l'ingresso era un cesso, anzi...un vespasiano, da qui, data la parola segreta, si entra nel locale vero e proprio, passando da un armadietto da spogliatoio... e si viene catapultati in un vero e proprio "altro mondo" fatto di specchi e cocktail serviti in mega tazzine da caffellatte, io mi sono fatta un Alexander e sono ancora qui col mio gran bel malditesta. Insomma, i cessi sono un gran bel mondo.
    baci

    sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo!
      Qui da me i bar sono ancora alla luce del sole!
      Adesso sarei curioso di sapere se vivi in Arkansas ;)

      ---Alex

      Elimina
    2. Wow! Un passaggio tra Alice nel Paese delle Meraviglie e Matrix! Che bellezza!!!

      Elimina
    3. Alex, mi sa che tu e Serena siete corregionali :D

      Elimina
    4. Oddio! Devo iniziare a preoccuparmi?
      Arriveranno fin qui? :D

      ---Alex

      Elimina
  3. Pensavo che AD fosse padano, ora mi preoccupo anch'io... anche i toscani non capiscono più l'ironia..!!

    RispondiElimina