mercoledì 8 febbraio 2012

5



Oggi è stata una giornata particolare, una di quelle che aspetti da tanto, tanto, tanto tempo.
Cinque anni fa la Ale prendeva l'aereo per l'America, con il suo bel bustone giallo da consegnare al port of entry e una borsata di speranze per la sua nuova vita dall'altra parte dell'oceano.
E' strano come il tempo sembri passare velocemente alcuni giorni o essere stagnante altri.
Se ci penso adesso, questo lustro mi pare essere volato, ma, se mi soffermo un po' più a lungo sui ricordi, mi rendo conto che è durato tantissimo.
All'inizio dell'avventura non sapevo se ce l'avrei fatta, se avrei mai varcato la "soglia" dei 5 anni, ma ho fatto come mi ha sempre detto Mangusta, ho messo un piede davanti all'altro e, passo dopo passo, a volte in salita a volte in discesa, ci sono arrivata.
Qualcuno si chiederà perchè sono qui che ve la smenazzo con sto numero 5. Cinque sono gli anni che servono ad un'emigrante dotata di carta verde come la mia, per poter fare domanda di cittadinanza.
Non è che basti avere sti minchia di 5 anni sulle spalle però, per essere naturalizzati, bisogna fare domanda (e sborsare $600...).
Ma intanto il numero c'è e, se volete, giocatevelo pure al lotto sulla ruota di Firenze, secondo me esce.
Stasera, per festeggiare, sono andata con 5 amiche da Felipes e ci siamo prese le famose margaritas del mercoledì ($3 l'una) e strafogate di ci cibo finto messicano, ma buonissimo.
Mi sento un po' come ci si sente il giorno del compleanno, stranezze della vita di un legal alien :)

47 commenti:

  1. Sono contenta per te tu abbia raggiunto la meta importante..ma non ti manca un po' la tua famiglia?
    Scusa se te lo chiedo ma mi e' venuto spontaneo.
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo mi manca, mi mancano tanto anche i miei amici, il mio cibo, il mare... però questa è la fase della mia vita dove voglio esplorare. E poi, sarà perchè sono pazza, ma io, se tornassi a vivere in Italia, dopo un paio d'anni andrei via di nuovo. Mi piace girare, non sono fatta per vivere sempre nello stesso posto, mi soffoca.

      Elimina
  2. Grandissima.
    Che tu decida o no di richiedere la cittadinanza, è comunque un signor traguardo.
    E anche se è mattina, ho l'acquolina al pensiero del messicano innaffiato di cheap margaritas. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La domanda la farò quando avrò i l $600 non rimborsabili...Il messicano era buono, infati mi sono abbuffata come sempre. Ieri mi sono lanciata col tamale al maiale che non avevo ancora provato da felipes e non era malvagio manco quello.

      Elimina
  3. il cibo finto messicano mi ispira! complimenti per questo traguardo, a prescindere dal se e quando diventerai cittadina americana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cara! Il mexican era buono buono :)

      Elimina
  4. Complimenti! :)
    Ho solo un bicchierino del caffè con cui brindare, ma nella mia testa è un margarita!! :)

    RispondiElimina
  5. Presente anch'io, virtualmente, con il margarita in mano!!!
    che oltretutto, mi piace tantissimi, il margarita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cin Cin anche a te Tesora :) Dai, quando vieni andiamo dal Gato Negro allora, che le loro di margaritas sono da infarto!

      Elimina
  6. Che bello... ti leggo da poco e non commento mai, ma sono contenta anch'io per te, sapere di chi riesce a realizzare i propri sogni è sempre bellissimo... mi aiuta a sperare che un giorno ce la farò anche io. In bocca al lupo per il futuro, e complimenti per il blog... davvero divertente! Una nuova aficionada ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Whitelilac, sia per i complimenti sia per essere il gioire per il mio traguardo e per avere deciso di commentare, fa sempre piacerissimo sentire le vostre opinioni :) Si, i sogni bisogna prenderli per la collottola e non mollarli più finchè non si avverano. In bocca al lupo per i tuoi!

      Elimina
  7. Ciao Ale, complimenti per il Blog.
    La domanda che vorrei farti è: ma tu la vorresti prendere davvero la cittadinanza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Caro :) Si, c'ho pensato molto, e ancora ci penso, però voglio fare domanda perchècon la cittadinanza potrei fare finalmente domanda per dei lavori a cui aspiro da anni e che da non cittadina non sono autorizzata a fare. Senza dimenticare che, con la carta verde, sono comunque vincolata a passare negli Stati Uniti la maggior parte dell'anno se non la voglio perdere e che non posso accettare lavori all'estero, nemmeno temporanei. Insomma, la doppia cittadinanza mi faciliterebbe la vita.

      Elimina
    2. Sapevo però che la doppia cittadinanza è consentita ai cittadini americani (che ne acquisiscono una seconda, straniera), ma non agli stranieri che vorrebbero acquisire quella americana. In quest'ultimo caso - per quanto di mia conoscenza - la legge USA imporrebbe di rinunciare alla cittadinanza di origine (in questo caso italiana) per ottenere quella USA.
      Si tratta, è vero, di una legge che in realtà non viene (quasi?) mai applicata...
      Te lo chiedo perché anch'io sto riflettendo attentamente su questa possibilità.

      Elimina
    3. Tutti gli italiani che conosco che si sono naturalizzati qui mi hanno detto di aver comunque mantenuto la doppia cittadinanza, ho però presente quello che dicono sul modulo. Credo che gli Stati Uniti non la riconoscano, ma l'Italia si, quindi tu non la perdi comunque. In ogni caso, se qualcuno fosse più illuminato, può tranquillamente intromettersi in questa conversazione. Se si trattasse di perdere la cittadinanza italiana, non lo farei di sicuro.

      Elimina
    4. Allora, un mio amico inglese (per il Regno Unito valgono le stesse regole che per l'Italia: gli Usa non permettono la doppia cittadinanza, il paese di origine sì) ha ottenuto la cittadinanza americana, ha abbandonato il suo passaporto britannico, poi è tornato in Inghilterra e se ne è fatto fare un altro. Nessuno controlla, tutti fanno così e fuunziona benissimo. Ci sono altri problemi per cui non o se prenderei la cittadinanza Usa, ma quello della doppia cittadinanza non è uno di quelli.

      Elimina
    5. Grazie per la testimonianza Silvia :) Quali sono gli altri problemi? Io sono solo un po' preoccupata per le tasse, non credo di avere più l'età (nel la costituzione per essere chiamata alle armi...). Ma forse mi sono persa di vista qualcosa d'importante

      Elimina
    6. I problemi sono tutti miei, perché lavoro come freelance in entrambi i paesi, e quindi, oltre a non potermi permettere l'assicurazione sanitaria (e se prendessi la cittadinanza perderei il diritto anche alla sanità italiana) sono soggetta a doppia tassazione (non per le tasse federali, ma per quelle dello stato della California e per la Social Security). Insomma, non proprio il massimo...

      Elimina
    7. Ho la carta verde da 6 anni e voglio fare la cittadinanza anch'io. Il mio avvocato per l'immigrazione ha detto che gli Stati Uniti non riconoscono la doppia cittadinanza, ma non ti fanno rinunciare alla tua. Per spiegarsi, mi ha detto che se diventi cittadina americana e commetti un reato, puoi scordarti di rivolgerti all'ambasciata italiana come invece potresti fare come semplice resident alien. Insomma, per gli americani sei americana e basta. Ma puoi tenerti la cittadinanza italiana per quando giri il mondo, a loro non importa. Per quanto riguarda le tasse, avevo sentito da un commercialista che le paghi in America e ottieni un credito dal governo italiano... Spero sia vero perche' pagare le tasse due volte mi sembra assurdo. Ah, e congratulazioni per i tuoi 5 anni americani, Spicy!

      Elimina
    8. Quindi abbiamo le stesse info :) Grazie per averle condivise, vorrei fare un post al riguardo, magari dopo mardi gras che ora c'ho la testa nelle nuvole :)

      Elimina
  8. ciao tesoro, in questo tristo giorno ti ho pensata molto. Come mi piacerebbe uscire a cena con te e chiara per festeggiare^^
    Stasera andrò con l'uomo al nuovo ristorante francese, anche se diciamolo, chissà cosa potrò mangiare mentre ivan si strafoga di lumache!^^
    un bacione dalla tua picci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te li rifaccio anche qui perchè non so se via fb ti siano arrivati: Auguri Picci! Ma come mai la scelta è caduta sul francese? Secondo me puoi andare di ratatouille e crepes che potrebbero averne di vegetariane. Divertiti tanto Picci! baciosi

      Elimina
  9. Che si usa dire in questi casi? Auguri? Congratulazioni? Baciate la sposa? W gli amanti della sposa? :-)
    In realta' potevi gia' richiedere la cittadinanza 6 mesi fa :-P
    Ora ti tocca studiare per l'esame.
    Io sono qui da quasi 5 anni ma da "soli" due con la green card (sbarcai con visto L1A)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendo le congratulazioni e ringrazio, poi le passerò anche agli amanti, che a loro fanno sempre piacere ;) Nel mio caso, ho letto su il sito di homeland security, che avrei potuto fare richiesta fino a 90 giorni prima dei 5 anni, ma non ho i soldi, quindi mi sa che passeranno almeno un altro paio di mesi... con la tua devi sempre aspettare 5 anni?

      Elimina
    2. Si', i 5 anni contano dalla data in cui ottieni la green card.
      Il grosso vantaggio della cittadinanza e' che non te la revocano se stai piu' di un anno fuori dal paese. E poi puoi votare e far parte di una giuria. Non e' poco.

      Elimina
  10. e io a breve avro la green card..e ma che bello festeggiare tutti questi permessini di soggiorno...pensaci alla cittadinanza perche temo che tu debba rinunciare a quella del bel paese..io ho deciso di avere mia figlia in US proprio per garantirle la possibilita in futuro di poter vivere sia in europa che in america senza dover scassarsi la uallera con tutte ste applications e sborsare paccate di dollari..intanto festeggiamo...io con un menu thailandese in mano...yeppa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Festeggiamo festeggiamo :) Si la piccina p molto fortunata! Comunque, come ho scritto sopra, fino ad oggi ho sempre sentito di gente col doppio passaporto, comunque mi ri informerò nuovamente prima di fare domanda, giusto per essere strasicuri. Congratulazioni per la green card :)

      Elimina
  11. Congratulazioni cara! Che bello leggere queste parole...5 anni non sono pochi e tu ce l'hai fatta!e continui a farcela! Credo che tu possa essere d'ispirazione per molte persone! Hai avuto coraggio e ne è valsa la pena! BRAVA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cara :) Sono un po' un disastro, però spero di poter "ispirare" chi vuole intraprendere una strada che pare un po' in salita... è una grande soddisfazione leggere le tue parole di lode :)

      Elimina
  12. E vai, io ho una semplice birra, ma brindo ugualmente! :)

    Ma Felipes è un bel giovane? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cin cin!
      Riguardo a Felipes...Ma magari guarda! Che una volta, da ubriaca, tanto per cambiare, ho detto a uno dei tizi che preparano le cose al banco che era adorable, belin che ora quando mi vede si nasconde...

      Elimina
    2. Però che dolce che è, eheh!
      Peccato però che così si perde i complimenti di un donnino notevole!

      Elimina
    3. Bah, valli a capire questi messicani... :)

      Elimina
  13. Complimenti! Più leggo i tuoi post, più mi vien voglia di prendere e raggiungerti (a tempo debito :( )
    Brindo anch'io con un margarita virtuale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti venire, è sempre una bella esperienza :)
      Salute!

      Elimina
  14. il viaggio piu` lungo comincia comunque con un passo solo, diceva, pressappoco, uno ... anyhow, congratulazioni!

    RispondiElimina
  15. Era uno illuminato il Sig. Lao Tse :)

    RispondiElimina
  16. Che bello! Bisogna festeggiare eh... Mi strafogo un po' di salame al cioccolato in tuo onore! Complimenti però, 5 anni fa hai dimostrato di avere 2 palle grosse grosse... E continui a dimostrarlo! Ho scritto grosse, non piene eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhh il salame al cioccolatoooo!!! Big Fish m'ha chiesto di farglielo l'atra setitmana, ma devo prima trovar ei biscotti... Ringrazio per il complimento, ma, io continuo a dire, che più che palle, era incoscienza ;)

      Elimina
  17. Congratulations!! :)
    Il 17 marzo "festeggero'" anch'io i 5 anni, ma Scottish, e la cittadinanza british mica mi serve, se la possono tenere ehehe! :)
    Mi pare che sia il paese di ORIGINE che determina la rinuncia della cittadinanza all'acquisizione di quella americana o la doppia cittadinanza e, sempre mi pare, che l'Italia autorizzi la doppia dal 19eqlcsa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belin ma festeggi alla grande allora, visto che è St. Paddy's :)) Sono d'accordo con te sulla cittadinanza, mi pare che sia dal 1992 (anno di un qualche trattato o concordato...) comunque farò un post su quello, visto che sono 5 anni che mi dicono che sta cittadinanza non si perde... ora mi improvviso sherlock e scriverò delle mie scoperte in materia ;)

      Elimina
  18. le conosci tutte le feste alcoliche eh? ;) hehehe! son fortunata che e' un sabato cosi potro' festeggiare :)) vai vai, in versione investigatrice, attendiamo un report :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nn imparero' mai ad usare il rispondi =.= ....

      Elimina
    2. Eccerto che le conosco TUTTE :) Mi sono attivata, in settimana faccio un post al riguardo

      Elimina
  19. Penso sia bello essere soddisfatte della propria vita.. o abbastanza soddisfatte !
    Viva l'America!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, tagliare un traguardo una volta ogni tanto, è meravigliossssso :)

      Elimina