mercoledì 16 maggio 2012

Risate a denti stretti

Sono cotta.
Ieri non ho scritto, scusate se latito anche dal commentare i vostri post (che comunque leggo), ma sto facendo più ore del solito a lavoro, cercando di recuperare quei due giorni di ferie della settimana scorsa.
Però avevo promesso le foto. Che sono bruttissime ed insignificanti. Anche poche direi, visto che si galoppava manco stessimo inseguendo una dilingenza nel Far West...
Mavabbè, it is what it is, quindi ve le piazzo qui, messe alla cazzo come al solito.
 Le prime due si commentano da sole. La prima era la mia bagel con lox and cream cheese, che era da quando Silvia aveva postato la sua che me la sognavo di notte.
L'altra era la bagel di Sharlene, che ho assaggiato senza troppi complimenti e non era niente male (bacon, eggs and cheese).
L'unico posto dove ho scattato di più è stato il giardino botanico, Purtroppo ho perso la fioritura dei ciliegi, ma ho visto comunque dei fiori molto belli.
Più sotto passiamo ad altro cibo, per l'esattezza. dim sum.
Per la prima volta nella mia vita sono stata circon
data da asiatici, non ho nemmeno ordinato perchè i camerieri parlavano cinese. Lingua che io non mastico... Il cibo era tutto buono, non ho assaggiato solo due cose, una perchè pareva una versione cinese della pasta alfredo ma a base d'amido, l'altra erano i chicken feet, che un giorno proverò, ma domenica non era il momento giusto. Il tutto pensavo mi sarebbe costato il solito viagio a mercato nero per vendere organi, invece, il conto era di solo 13 dollari. Ammazza sti cinesi!
Ho fatto anche delle foto con le bloggers, ma abbiamo stabilito di non postarle e quindi rispetterò il patto (peccato perchè sono tanto belline :)).
Ho mangiato come un porcello da fare allo spiedo. Ho anche provveduto a comprarmi qualcosa per l'estate, visto che qui, negozi, non ce ne sono molti
Sono anche riuscita a perdermi in metropolitana, solo io posso riuscire a trovarmi in queste situazioni fantoziane in qualunque luogo del mondo io mi trovi. Insomma, che non sarei stata io se non mi fossi riuscita ad incazzare col prossimo anche in vacanza, così ho provveduto subito e mi sono incarognita per il problema linea G.
Meno male che Alice e Donna con fuso non mi hanno abbandonata, ma mi hanno anzi aspettato con pazienza. Grazie! :)
L'ultima foto e parte dell'album "abbiffine di sushi". Perchè, domenica, sono andata a vedere  Jiro dreams of sushi e dopo ci siamo fiondate al giappo di fiducia di Shar a magna' come non ci fosse un domani.
Infine, perchè a me i resoconti così non riescono bene, vorrei parlarvi di una delle cose che mi suscita più ilarità in questo paese: i nomi.
L'ispirazione è nata leggendo la targhetta dalla ho
stess di turno. Ho riso sotto i baffi, da sola come una deficiente, per almeno 15 minuti.
Premetto che, non so se lo sapete, ma gli afro americani hanno una passione per l'SH. La mettono OVUNQUE. Infatti, Tina, il mio nome lo pronuncia con SH.
 Il perchè non si sa. Ma ritorniamo all'hostess refiosa. Come si chiamava?! SHENATA.
 Che lo so che per loro non vuol dire quello che vuol dire per noi, ma m'ha fatto morirere dal ridere lo stesso.
Questo mi ha ricordato di quanto sono infantile e delle battute che mi venivano in mente quando la
voravo in Cali, roba tipo: "fai Preston che siamo in ritardo!" e "attento che Scott!" e "io me ne Andrej".
Ecco. Quando dico che sono scema, è perchè lo sono , ora ne avete le prove. LOL
Ieri sera è stata una serata depression a mille: 1. ho guardato li ultimi due episodi (finalmente) di desperate housewives, 2. ho comprato il biglietto aereo per l'Italia.
Credo di avere comprato il biglietto perchè, il fatto che il telefilm finisse per sempre, non mi aveva rattristato affatto, e mi sentivo in colpa... dopo tutti questi anni... manco una smorfia di dolore ai titoli di coda. Così, per farmi del male, ho deciso di comprare il biglietto.
Ho fatto un po' di ricerca e ho notato che i prezzi sono lievitati di $200 in una settimana. Così mi sono decisa a comprare il primo decente che avessi trovato. Da li, ho rischiato l'infarto.
Concedetemi di dire STI STRACAZZI.
Ma quando potranno ancora salire sti biglietti? Ma CHI si può permettere di volare a sti prezzi?! Io no. Basta! Chiudo bottega, appendo la valigia al chiodo e ciao. Se i miei mi vorranno vedere verrano loro.
$1649.
Lo riscrivo in lettere come negli assegni: milleseicentoquarantanove dollari.
PORCA PUTTANAZZA.
Oggi ho pensato di fare come Prego, di tornare a casa e di postare su fb che avevo bisogno di una donazione.
Altro che comprarmi la bici e, mi sa anche, altro che domanda di cittadinanza! Mi ci vorrà tutta a non morire di fame fino al 20 giugno...

53 commenti:

  1. Porca vacca!
    Che botta!

    Sì sì, apri una donazione!!! (se non hai un rene da vendere, ovviamente! ;-) )

    ---Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ancora stronata, non credo mi riprenderò presto :(

      Elimina
  2. Bageeeeeeeeeel, buoniiiiiii! Buoniiiiiii ... Menomale che sto leggendo il post di mattina e non ieri sera sennò me li sarei sognati tutta la notte!
    A me piacevano quelli con blueberry, cinnamon e me li tostavo e ci schiaffavo la nutella! Fameeeee!

    Ammazza il biglietto aereo! Ma quando torni? Magari chissà, ci riusciamo a vedere per l'Europa!

    E la storia dei nomi mi ha fatto pure ridere, mi sono dovuta trattenere perché c'ho ospiti che dormono nella mia stessa stanza e sono solo le 7.30am!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che quelle dolci non le ho ancora provate, ma rimedierò!
      Il biglietto è da denuncia, fanno schifo! Comunque torno il 21 giugno e riparto la prima settimana di luglio. Tu?
      Pensa che io rido da sola per i nomi... pure in pubblico ;)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Minchia Blonde, mi sono messa a letto dopo l'acquisto perchè temevo uno svenimento :(

      Elimina
    2. cosa non si fa per tornare a casa! almeno accumuli un po' di punti sulle tessere delle compagnie aeree, chissà che ti salti fuori un bigliettino la prossima volta?!?!?

      Elimina
    3. sai che ho talmente tante miglia , con 3 compagnie aeree, che potrei fare il viaggio d'andata A GRATIS, solo che sti stronzi hanno delle date in cui non te li fanno usare o non hanno posti sull'aereo per gente con le miglia, insomma, sono 3 viaggi che cerco di usarle, e niente.

      Elimina
  4. Aaah, che ridere, mi hai copiato il bagel!! :-DDD
    E la signorina Shenata è da incorniciare!
    Senti, ma quando sarai in Italia? Sarai a Genova? No, perché io continuo a ripetere a Jonathon che è una vergogna che non l'ho mai portato a Genova che è una delle mie città preferite...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto Silvia, non ho pituto resistere perchè è una delle mie cose preferite :) Poi ho trovato quella col sale, è stata la morte sua! Abito a pochi km da Genova, per cui dimmi se riesci a venire che ci vediamo di sicuro!

      Elimina
  5. Risposte
    1. si si , cibo a palate, come al solito :)

      Elimina
  6. Eccoti qua un'altra demente (anzi, due): una che chiama un suo amico Andrej da una vita. E lui che continua a risponderle "dove?" da altrettanto tempo.
    Ammazza il biglietto! Ma i tuoi non si schiodano? Io sto provando la tattica del torno pochissimo (10 giorni all'anno mi pare davvero poco) così si schiodano loro, ma finora non sta funzionando per niente :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha, Andrej è un nome che miete vittime vedo ;) Macchè, mia mamm me l'ha sempre detto: vengo solo se stai per partorire o morire. Ecco. In questo momento non posso permettermi ne uno ne l'altro, quindi, forse, mi conviene il biglietto. Devo dire che lo faccio anche per le visite mediche di controllo, ora che non ho l'assicurazione mi costerebbero molto di più che il biglietto stesso, però, tutto insieme così, è proprio un salasso :(

      Elimina
    2. Anche mia madre mi dice che viene solo se partorisco. Ma vedo che Mangusta va sul pesante! :D

      Elimina
    3. Devo dire la verità che, quando mi ruppi il gomito e mi bloccarono dall'ascella alle dita, mi chiamò alle 3 di notte ora italiana, per chiedermi se avevo bisogno che venisse (dopo che le avevo detto urlando che non sarei tornata a casa per un braccio rotto (invece avrei dovuto perchè ho fatto 3 settimane d'inferno vivendo da sola). Ma era solo una tattica, non sarebbe mai salita su quell'aereo, la conosco molto bene a Mangusta.

      Elimina
  7. mmm economico!
    senti ma dove le trovo le puntate di desperate? no perché mi hanno chiuso il megavideo prima delle due ultime puntate, che palle...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io trovo i link che funzionano su sidereel.com (solitamente i link sono delishows o blendseries), in lingua originale

      Elimina
    2. Io le guardo su hulu, ma in europa non funziona, così come non funziona abc. prova tv-link.eu o quelli che a proposto scottish girl. Poi fammi sapere che ne pensi del finale

      Elimina
  8. Io una piccola donazione potrei fartela, ma purtroppo non ti aiuterebbe proprio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) niente, mi devo arrendere a vendermi sto rene e basta, così magari ci esce anche la bici e l0aspirapolvere nuova

      Elimina
  9. Ieri sera ho guardato le puntate del lutto di Desperate, tra un po' arrivano le puntate finali anche qui da noi. Un po' di tristezza me la fa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto venire fame sto a dieta e son pure mezza e mezza...uffa, possbile avere freddo anche quando fa caldo?! però almeno non mi lamenterò più per un bel pezzo se il biglietto del treno che mi serve per fare la mediocre tratta Pescia/San Giuliano T. è aaumentato di 60 centesimi e fa i soliti 20 minuti di ritardo di media..
      Il sushi non mi piace perchè non mi piace il pesce, ma i nomi effettivamente son buffi e i panini (è quasi un offesa chiamerli semplicemente panini) mi ispirano guduriosi morsi..

      Elimina
    2. Ecco, invece , secondo me, vedrai che alla fine non sarai triste, nel senso che quest'ultima serie l'ho trovata infinita. Mi spiace perchè era un appuntamento fisso, ma le storie erano diventate veramente assurde, come tutti i telefilm che durano così tante stagioni. Fammi sapere cosa ne pensi della fine, quando la mostreranno in Italia

      Elimina
    3. Serena, anche se a dieta, trovassi un bagel, ti direi: provalo! :)
      I trasporti continuano ad aumentare e ti dicono che è per il carburante, ma allora mi chiedo perchè non abbiano ancora deciso di trovare un carburante alternativo, perchè nons o chi si potrà ancora permettere di volare a questi prezzi folli :(

      Elimina
  10. Ecco. Che legna.
    Ma lox cos'e'?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il lox è il salmone affumicato a fette, forse si chiama così per via di come si chiama in scandinavo... non mi so dare altra spiegazione logica

      Elimina
    2. Indica una procedura particolare di affumicatura, ne aveva parlato Silvia mostrando il suo bagel :)

      Elimina
    3. ah vedi quel pezzo me l'ero perso, affascinata dal bagel :)
      Sono andata a farmi una cultura su wikipedia (fonte autorevolissima eh ;)) e la mia intuizione sull'origine scandinava era giusta, anche se il dizionario riporta l'Yiddish come origine visto che è stato reso noto dagli ebrei immigrati.

      Elimina
  11. Risposte
    1. infatti food coma a manetta :) Sai che l'altra notte t'o sognata! ma avevi i capelli corti e biondi, un taglio molto bello

      Elimina
    2. no ma, davvero?????
      wow, un taglio di capelli figo è sempre stato il mio sogno, peccato che ho dei capelli di merda e non me lo posso permettere (e se è per questo nemmeno il viso mi aiuta!!!XD)

      Elimina
    3. guarda, secondo me ti starebbe proprio proprio bene, io ci farei un pensierino, se vuoi poi te lo descrivo

      Elimina
    4. dunque, taglio simil michelle williams, biondo leggermente ramato, più lungo e sfilato sul davanti, con scriminatura laterale un po' scapigliata. Non liscissimissimo. Ti stava molto bene

      Elimina
    5. sarebbe davvero un sogno!!!
      ma con i miei capelli diventerei un fungo gigante!ahahaha

      Elimina
  12. Con quanto avete mangiato, hai immagazzinato almeno per un anno! :D Spettacolo sia le cibarie che le descrizioni "pop", mi sembravi PIF in Il testimone! :D
    Mannaggia all'aereo! Io confido ancora nella barchetta! Dopo avermi lasciato sull'isolotto spero sia ancora funzionante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti anche se non mangio per un paio di settimane creo che le riserve di grasso non ne risentiranno, paio una foca sul finire dell'estate.
      La zattera è l'unica soluzione, mi sa che inizierò la costruzione

      Elimina
    2. Le foche sono così belle, con quei visini! :)

      Elimina
    3. bravo, anche io, infatti, ho proprio il visino come le foche, seguito da un culo enorme.

      Elimina
  13. Ale, io giuro che leggo quello che scrivi, non guardo solo le figure. Ma quella foto di quel sushi ciccione mi ha mandato in estasi il cervello e sto sognando tonno rosso crudo alle 9.56 di mattina ora italiana. Magari quando scrivi post senza foto di cibo commento in modo più intelligente ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lol meno male che non t'ho messo la foto del tuna lovers allora! :) che quel set ti 4 pezzi di nigiri con tonni di diversa qualità potrebbe farti venire un'attacco di voglia di cui non vorrei sentirmi responsabile ;)

      Elimina
    2. No, ti prego, non farlo mai. Altrimenti mi avrai sulla coscienza :)

      Elimina
    3. Va bene va bene, però ti auguro di poterne mangiare presto un po' che erano meravigliosi quei pezzi di tonno, sbav!

      Elimina
  14. Ale, come sempre i tuoi racconti sono esilaranti! Spero ti sia ripresa. E porca paletta per 'sti cavolo di prezzi dei biglietti aerei. Anche qui in Italia, low cost, o non low cost, a me sembra che aumentino continuamente e con il papà lontano non ho molte alternative al volo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io comunque non capisco perchè fossero scesi molto tipo 10 anni fa, e ora, da un anno a questa parte, sono risaliti in modo impressionante. E' una vergogna.

      Elimina
  15. tesoro mi hai fatto venire un infarto con il prezzo del biglietto:(
    Mi sa che gli anni prossimi ci vedremo molto di meno, sigh...e io che ho bisogno di almeno due dosi di piviere annuali come farò><
    In ogni caso un mesetto circa e ci vediamo. Non vedo l'ora. Un besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sapessi a me tarabuso! Il ventricolo sinistro ormai è andato :( Comunque non so chi potrà permettersi di volare a questi prezzi, prima o poi scenderanno di nuovo spero.

      Elimina
  16. thanks for visiting and hope you got your foodies fill.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks for having me! :) all my foodies wishes have been fullfilled, thanks :)

      Elimina