domenica 15 luglio 2012

Mission Accomplished

Tutto è bene quel che finisce bene. Che in questo caso significa che sono riuscita nel mio intento di scrollarmi di dosso il malumore causato dal lavoro e a darla via come se non ci fosse un domani.
La festa di Big Fish è andata bene. Ammetto di essermi un po' risentita ad un certo punto, la mia permalosità ha fatto capolino, ma poi mi sono ripresa quando ho iniziato a bere al bar.
La serata ha preso una piega diversa da quella che pensavo, infatti, da LLL, abbiamo trovato: 
1. il Pittore. Visto la sua presenza, Raz ha fatto la spola avanti e indietro tra i due gruppi e quindi non la si è vista molto.
2. Karaoke. Mi ero voluta dimenticare che il venerdì è karaoke night da LLL. Siamo finite nella sala adibita e, la sottoscritta, la quale è stata fornita da madre natura della voce di una cornacchia, ha cantato non una, non due, ma bensì 3 canzoni.
3. Scambi culturali. Il mio gruppo ha fatto amicizia con un gruppo di austriaci. Asso Piglia Tutto non ha potuto esimersi dall'essere ambasciatrice e, come il suo solito, ci ha mollate in un angolo per fiondarsi in una conversazione privata con la vittima di turno. Dopo un'ora è tornata, ha detto ciao a Big Fish, ignorandomi, ed è andata a trombarsi l'austriaco.
A me è salita un briciolo di carogna, perchè non si fa così. Insomma, non puoi manco resistere a tenere le gambe chiuse per 2 ore manco la sera del compleanno della tua amica?
Non dico che non gliela dovesse dare, ma c'era modo e modo di mollare li la festeggiata.
Il mio telefono era defunto e così pure i miei piedi (maledetti piedi che si gonfiano col caldo!), così, alla cieca, ho preso un taxi e sono andata al pub perchè pensavo che Tina sarebbe già stata li ad aspettarmi e così era.
Il pub era deserto. Cioè, deserto di uomini. Infatti al bancone eravamo io, Tina e 3 sue colleghe.
Insomma che non sono riuscita nel mio intento e, alle 4, dopo aver declinato l'offerta di migrare verso un altro bar, me ne sono andata a casa a collassare sul letto (la mia settimana è stata veramente massacrante).
Ieri, con grande scazzo, ho passato la giornata a casa a cercare di riposarmi. Ero finalmente riuscita a farmi tornare il sonno quando mi arriva un messaggio di Ungrateful.
Mi ero dimenticata che le avevo detto che ci saremmo potute vedere sabato.
Così è arrivata qui da me.
Io sono ancora risentitissima per il baby shower, ma cosa  devo fare? Posso smetterle di parlarle?
E' arrivata dal bastille festival con delle madeleine.
Credo di averla fatta felice, non ho menzionato CP (anche perchè non c'è niente da menzionare) e direi proprio che questo le ha fatto un gran piacere.
La sera sono andata al bar per vedere Tina, chiaramente sono arrivata in ritardo perchè mi sono riaddormentata. Lei era al bancone che parlava con un tizio che mi ricordava un misto tra il cantante dei Limp Bizkits e Mark Wahlberg.
Era persino piacente, così speravo che Tina concludesse qualcosa. Invece no :(
Alla fine, visto che non c'era nessuno, il bar ha iniziato a chiudere e noi ci siamo spostati altrove, precisamente in zona Bourbon st.
Li, dopo un po', sono stata abbandonata da Tina con il tizio piacente. Lei doveva lavorare l'indomani e lui aveva in programma di stare fuori fino all'ora di andare all'aeroporto.
Siamo rimasti a parlare fino alle 5, poi, all'improvviso, è arrivata una ciurma di norvegesi.
Signori della giuria, non ho potuto resistere. 
C'ho proprio un soft spot per gli scandinavi.
Devo dire che ogni tanto sto danese mi torna utile.
Insomma, gira che ti rigira, manco a dirlo, sono tornata a casa con lo sbarbo del gruppo con un nome impronunciabile e che anche non mi ricordo più proprio bene bene.
Lui però era proprio adorable.
Dopo questa trombata, mi sono ricordata però perchè ho lasciato perdere gli scandinavi.
Visto che mi sento particolarmente produttiva, ho anche deciso di iniziare una dieta un minimo più strutturata. Niente digiuni o minchiate depurative, solo un cambio di regime alimentare con porzioni più piccole e pasti più soventi. Vuoi mai che veramente sto metabolismo decida di mettersi in moto.

41 commenti:

  1. Perché hai lasciato perdere gli scandinavi? Dicci, dicci.
    Io con la mia dieta senza zuccheri artificiali procedo a gonfie vele ... -2kg in due settimane ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ho letto Cara! Infatti batto le mani e faccio l'inchino :) anche se ieri la foto della tortilla de patatas ma steso eh!
      Venerdì è il mio turno di pesata, poi ti faccio sapere i primi risultati.
      Ho lasciato perdere gli scandinavi perchè, se non sono almeno brilli, tendono ad essere un po' silenziosi e molto riservati con le nuove... "conquiste"

      Elimina
    2. ecco, la risposta alla domanda che ti avrei fatto anche io.
      quindi, se mai mi capitasse un "nordico" tra le mani, lo faccio bere???

      Elimina
  2. Ah, ecco, meno male che è finita bene! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda,quando mi metto intesta una cosa, poi non c'è verso che no la porti a termine ;)

      Elimina
  3. Ooooooh!!!!!! Tutto è bene quel che finisce bene!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci si impegna da queste parti per mantenere il detto vero :)

      Elimina
  4. Beh sto weekend non ti sei fatta mancare niente, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce n'era bisogno, visto che oggi ricomincia il contatto con il laboratorio del grottesco, sigh!

      Elimina
  5. "E' arrivata dal bastille festival con delle madeleine."
    Eh?! I dolcini intendi?
    Quindi 'sto scandinavi gna fanno?! Ci vuole un irlandese per te :D
    Buon inizio di dieta! Fai bene, i digiuni servono a poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si i dolcini, che però erano vittime del caldo e dell'umidità, erano un po' più spugnette per i piatti che pastine...
      Sti scandinavi ja' fanno, a volte molto bene anche, ma la sobrietà me li ammazza dal punto di vista dell'interazione. Almeno gli irlandesi parlano :)

      Elimina
  6. Madeleine sarebbero i dolcini?
    Buon inizio di dieta, fai bene perché i digiuni portano solo sofferenze e pochi risultati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stamattina blogger faceva le bizze...sorry per il doppione! :*

      Elimina
  7. Ovviamente adesso vogliamo tutti sapere il tallone d'Achille degli scandinavi. Russano? Ti piantano un pippone infinito subito dopo invece di lasciarti dormire tranquilla? Si innamorano al volo? Vogliono prepararti necessariamente la colazione al mattino? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhhh... ne hanno un paio, chiaramente dipende sempre da persona a persona. Mi sento però di affermare che, la maggior parte, tende a perdere il potere della conversazione con l'amante appena passa l'effetto dell'alcol. Idem con patate per il prima, un po' poco "invadenti" ecco. Diciamo che se non ci si mette del proprio, non si conclude. Per fortuna io non ho di questi problemi con la faccia da culo che mi ritrovo :)

      Elimina
  8. Scandinavi. Ce ne vorrebbe uno al mese, cosi, ordinato dal dottore! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, sono un po' come una cura :)

      Elimina
  9. Hahahahahahaha che mito che sei!!

    RispondiElimina
  10. Io ho perso quattro chili bevendo tantissimo. Tipo due o tre litri d'acqua al giorno ed eliminando le schifezze chiaro.
    Tesoro, ma gli scandinavi sono proprio freddi... gelidi... è per questo che dopo esserti divertita hai deciso di lasciar perdere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava :) E' che un po' me l'ero dimenticato no...

      Elimina
  11. Bene bene! Tutto è bene quel che finisce bene!
    ;-)

    ---Alex

    RispondiElimina
  12. "... ma mi sono ripresa quando ho cominciato a bere al bar" :D

    RispondiElimina
  13. Spicy, c'e' un premio per te sul mio blog! ;)

    RispondiElimina
  14. Sì, ma anche gli inglesi non scherzano. Algidi come ghiaccioli fino alla terza birra, poi....
    (ma quanto mi piace 'sto peperoncino!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) mi sa che, dalla Francia in su, è un po' un problema comune :)

      Elimina
  15. Ehi tu,
    dimmi che latiti perchè stai portando a termine molte e varie missioni.
    Dimmelo, fai contenta una vecchia fidanzata da tanto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahah
      Magari guarda :) invece solo soliti cazzi e mazzi a lavoro...

      Elimina
  16. Madò, anch'io mi sono fissato con le sbarbine!
    Comunque, volevo sempre dirtelo, da me uno era chiamato "pittore" per un motivo ben preciso, non ricordo da te com'è la storia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli sbarbi e le sbarbe hanno sempre un loro perchè :)
      Il Pittore, mio, è pittore di mestiere. Il tuo?

      Elimina
    2. Eiaculava sulle pareti! Così, all'improvviso, per "ridere".

      Elimina
    3. Ah ecco. Si sa che l'estro non si comanda...

      Elimina