giovedì 26 gennaio 2012

BARcollo -Rock at Ramp-

Il titolo del post di stasera, è il nome che vorrei dare al mio bar qui a NOLA. Proprio sull'angolo di fronte a casa mia  (Rock at Ramp), c'è un locale abbandonato, si chiamava Dan's bar. 
Lo guardo da un paio d'anni ormai e, da un qualche mese, ho inziato a sognare pesantemente di comprarlo io.
All'inizio avevo cercato di convincere Community Property a prenderlo, visto che cercava un posto dove aprire un pub irlandese (non so se l'ho mai detto ma ho un soft spot per gli irishmen e CP rientra nella categoria). La cosa non è chiaramente andata in porto visto che il nuovo pub è in Midcity (dove per fortuna io non posso mai andare). 
Il giorno che ho smarrito la mutanda, abbiamo un po' parlato delle mie velleità cuochesche e del fatto che sono mesi e mesi che sognifero riguardo a Dan's bar. 
CP mi ha fatto presente che, l'unico motivo per cui non l'ha preso, è perchè ha il tetto completamente da rifare e, se non ho capito male (perchè quando parla non si capisce un cazzo... ed infatti io è per questo che continuo a dargliela...) anche il retro ha un sacco di lavorucci da fare. Insomma: è una stamberga, ma a ME MI piace lo stesso.
Così, Raz, un giorno, mi ha detto che, se vince la lotteria, me lo compra lei e me lo da in gestione. Da li sono iniziati i voli di fantasia. Praticamente ora il bar ha: un nome, un menù, un design d'interni preciso, e pure già del personale con promessa assunzione.
Ho persino scelto il colore per l'esterno.
Lo so, sono una malata di mente. 
Il fatto è che tutti sono entusiasti di questa fantasia malata, è un po' come la canzoncina della casetta bella bella davvero in via dei Matti numero 0.
Siccome dubito che Raz vincerà mai la lotteria, ho pensato ad un piano ancora più folle: apro il blog di cucina/guida ristoranti di NOLA, e poi, se la gente apprezza il servizio e vuole provare le ricette fatte dalle mie manine mutate dai soventi, stabilirò il fondo "fate la carità per aprire il BARcollo". 
Ecco. Questo è quello che succede ad una promettente studentessa del liceo artistico dopo anni di xilolo, beva e acetone: il cevello si liquefà e rimangono solo idee balzane più appiccicose del bigbubble sui jeans.
Tornando per un attimo con i piedi per terra, vi do due o tre news: Prego, circa due settimane fa, ha avuto la pargola (alla fine le hanno indotto il parto perchè quella, forse sapeva in che mai capitava e non voleva più uscire). Nessuno l'è ancora andata a trovare, visto che non ci ha invitate e io ben me ne guardo dal chiedere.
Bride to be è stata messa a stecchetto di tutte le cose che più ama (bere, fumare e trombare) e sta iniziando a manifestare cedimenti... tipo risposte taglienti alle colleghe (bah che novità... mi mancava proprio un po' di ormone impazzito a lavoro...).
Von Lemminge oggi non ha potuto pasteggiare a spese mie, ho notato con "piacere" che non ha portato la king cake... Grazie eh! Magnarla si, comprarla no mi raccomando.
Al ritorno a casa, stravolta come al solito, ho deciso di fotografare i miei Strays, eccoveli qui :)
 L'unica che ha un nome è Ginger (di cui avevo parlato in passato), le altre due sono new entries di due mesi fa... a dire il vero una la chiamo Gray (che fantasia eh?!) ma solo per distinguerla dall'altra quando ne parlo con qualcuno. 

25 commenti:

  1. BARcollo ma non MOLLO? :D Mi fai sentire ggggiovane! :) Comunque, se apri il bar saro' la tua prima cliente! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yay! Ho traviato anche te ;) ora il bar ha anche dei clienti virtuali da fuori città! Quando vieni offre la casa lol

      Elimina
    2. Bene!:) Mi piacerebbe venire a fare un giretto da quelle parti, non ci sono mai stata...magari quando raccimolo qualche soldo! :)

      Elimina
    3. Quando vuoi la porta è aperta :)

      Elimina
  2. Ginger sembra la versione mignon di Diego, il molto molto robusto gatto rosso di casa Ford.
    Bella l'idea del bar.
    Io non potrei portarla avanti, sarei sempre a bere e offrire, bere e offrire ogni sera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sa che sarebbe anche un po' la mia rovina... però sai, contando quanto bevono qui, secondo me alla fine, ricca non divento, però vado in pari :) Diego allora è BELLLISSIMO!

      Elimina
    2. Bellissimo sì, anche se sbocca e spesso mi sta così attaccato da essere quasi pressante! ;)
      Beh, se apri faccio un salto anche io a farmi una bella bevutona delle mie!

      Elimina
    3. Awww! Micioso affettuoso lui! :) se vomita peli, magari dagli un po' di remover, fa miracoli contro le palle di pelo. Ti manderò l'invito per l'inaugurazione quando aprirò i battenti :)

      Elimina
    4. Ahahahah il remover lo prende già!
      Sbocca il cibo quando se lo inghiotte troppo in fretta come un porco! ;)
      Occhio all'invito, che ti svuoto il bar! Ahahahah!

      Elimina
  3. Anche io subisco il fascino delle stamberghe.
    Anni fa, c'era all'asta, per 60.000 euro, una casetta piccola piccola in centro. Praticamente inagibile, ma credimi, mi sono trovata in ginocchio a dire a mio papà "ma dai, tentiamo l'asta, è un'investimento!!"
    ce l'ho ancora nel cuore.

    ma quella gatta arancione, che meraviglia è????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aw :( Che ne è stata della stamberga del centro? L'hanno rifatta o buttata giù? Perchè se fosse ancora li... potresti prenderla ora :)
      Comprate le scarpe?
      Ginger è veramente bella, nella foto gli occhi non si rendono quanto nella realtà, sono di un color rame bellisssssssimo!

      Elimina
    2. E' ancora li, che mi aspetta e spera!!!!!! non ho idea di chi e se l'abbiamo acquistata, ma ci devono essere dei problemi, perchè hanno restaurato la parte a fianco e l'hanno messa in vendita: per quel prezzo, avrebbe avuto senso acquistarla e unirla!

      ma alla fine la gatta l'hai adottata? o la fai entrare ogni tanto?

      Elimina
    3. Ho provato, ma lei in casa non ci vuole stare, o meglio, ci sta finchè vuole lei, che equivale a mezz'ora, poi vuole uscire. Quindi le do da mangiare e la faccio entrare quando vuole per prendere due coccole. Credo che abbia un po' di giri di gattare perchè ogni tanto sparisce per due tre giorni.

      Elimina
  4. ieri sera passeggiando nel quartiere dei locali ho visto che vendevano un posto e ho detto al Capitano: compriamolo, ci apriamo un bar, mandiamo a fanculo tutti e cresciamo i bambini qui che giocano a pallone per strada (succede ancora qui). subito un amico si è offerto di venire a lavorare da noi. insomma, anche noi abbiamo un bar, dei figli e dei dipendenti immaginari.

    RispondiElimina
  5. Oh vedi! Allora mi consola che non sono l'unica con progetti virtuali :) Ma sarà mica un altro sintomo del male dell'emigrante quello di voler aprire bar e ristoranti? ;)

    RispondiElimina
  6. Non si sa mai nella vita, ma qualche specie di sussidio per giovani imprenditori no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo mi sa di no :(
      Sono (anzi, siamo) talmente tutti così indigenti qui, che gli unici sussidi che ti danno sono quelli per il cibo... ma chissà, magari incontro l'uomo della mia vita e me lo compra lui (seeeee.... questa è ancora più infattibile della vincita alla lotteria, ma vabbè ;))

      Elimina
  7. Molto carino il tuo blog e da oggi hai anche una nuova follower!
    Se ti va,il mio piccolo mondo ha sempre le porte aperte!Lo trovi
    -->QUI<--

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cara :) Questo fine settimana passo da te a dare una sbirciatina. Buon fine settimana!

      Elimina
  8. Risposte
    1. Grazie Cara, sono molto orgogliosa che si fidino di me :)

      Elimina
  9. Se nel bar imperasse la stessa atmosfera di questo blog verrei volentieri! Sono anche relativamente vicino!
    Sono negli spingitori, ti sto leggendo... e continuerò!

    Luigi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ulalà! Vicino quanto? :) Ora devo sapere! Sono passata dal tuo di blog ieri, hai un sacco di foto che mi piacciono tantissimo, ma devo avventurarmi nella lettura il fine settimana perchè, adesso, cìho l'attention span di un 15enne con ADD... grazie per esserti annoverato fra gli spingitori :) Al bar regnerebbe di sicuro questa atmosfera, più un po' di delirio da alcohol

      Elimina
    2. Eh, vicino facendo un buco in terra e riuscendo lì, eheh. Comunque almeno all'inaugurazione verrei! :D
      Quando arrivi all'attention span di un 25enne può incominciare a leggere... ;)

      Elimina
  10. secondo me, verso oggi pomeriggio sarò in grado di prestare attenzione come una semi adulta :)

    RispondiElimina