giovedì 14 giugno 2012

Someone pass me the bucket please.

Avevo scritto un post, ma l'ho cancellato. 
Vivere qui mi ha rammollita non poco.  Ho sempre timore di offendere qualcuno non volutamente.
Ho talmente ansia di offendere qualcuno che, pure nei sogni, mi ritrovo a chiedere scusa.
Ieri notte, per esempio, oltre ad essere stata ferita a morte da Andrew (tanto per cambiare), mi sono anche ritrovata a scusarmi con una signora che era in ascensore con me. Mi parlava e parlava, alla fine ho intuito che fosse straniera pure lei (mi parlava in inglese), e allora le ho chiesto di dove fosse. Peccato me l'avesse già detto. Inutile dire che s'è incazzata come nella realtà. E io giù a scusarmi.
Ma cazzo. Pure nei MIEI sogni offendo gente. Ma come è possibile?
Però il titolo è quello originale, perchè, almeno così potrete avere un minimo d'idea del veleno che stavo sputando nell'altro post.
Ma passiamo ad altro.
Innanzi tutto diciamo che, il matrimonio ad Atlanta, è andato benissimo. Ho cucinato per ore e giorni, sono tornata a NOLA che ero uno straccio e ancora non ho recuperato le ore di sonno, ma sono molto contenta di essere andata.
Vi metto un po' di foto delle verrines e dei dessert. Il resto del cibo era molto buono ma non particolarmente fotogenico... Al fondo vedete anche un pub aperto nel 1947, dal nome molto southern di Moe's and Joe's, dove ho mangiato le mie prime boiled peanuts.
Colleen s'è scusata di nuovo per la telefonata inerente al baby shower, io l'ho perdonata del tutto. Nel mentre, Ungrateful, mi ha spedito due messaggi su fb, uno personale e uno per me e Big Fish. C'è rimasta male per il nostro rsvp negativo. Insomma, ma cosa c'ha nella testa questa donna?!
Lo sa che parto il 20 per l'Italia, lo sa che il biglietto m'è costato un rene e lo sa che lo si faceva il 17 perchè io potessi aiutare e ci fossi fisicamente.
Ora è il 23, ci va tutta la famigghia di lei e di lui, pure quelli che non erano nemmeno invitati. Noi fanciulle che l'avevamo organizzato invece abbiamo declinato. No perchè noi avevamo tutti preso ferie e disdetto impegni per il 17.
La sua soluzione qual'è? Udite udite perchè questa è da studiare:
- Potremmo fare un brunch insieme e, il 17, andare comunque tutti al Kerry.-
La faccio fuori?
No ditemi. La faccio fuori?
No perchè pareva che il Kerry fosse il male quando ci dovevamo fare la festa, che era chiuso, senza fumo e senza alcohol, e, allora, pareva l'avrebbe uccisa visto che è in stato interessante.
Ora va bene andarci. Va bene stare sedute a brasarsi nel fumo e nell'alcohol.
E non solo ora, visto che, Ungrateful, non ha mai smesso di andate al bar.
A lavoro va abbastanza di merda. Ieri ho avuto un alterco con Von Lemminge, sempre più testa di cazzo. Non so più come spiegarle le cose. Non ne ho manco più voglia a dire la verità. Per lo stipendio che mi da ne spreco fin troppe di parole in spiegazioni.
Calmezza è nelle canne, per non dire nella merda, e Big Fish pare stia finalmente smaltendo la botta d'ira che era scoppiata a seguito del comportamento del suo cuoco.
Non è per essere cattiva, però io lo sapevo. Lo sapevo che Calmezza avrebbe avuto dei problemi, l'ho detto subito.
Perchè è sempre così. Quelli che paiono sapere fare tutto, poi... come si dice "al momento dell'azione, nessuna conclusione" anche se io questo lo applico più ad altri campi.
Certo che Ungrateful l'ha proprio lasciata nei casini, tanto lei ha tolto le tende. Per fortuna che c'è quella demente straniera della Ale che ha lavorato anche in quel dipartimento, sennò, cara la mia Von Lemminge, era meglio che chiudevi la zona cornici va, fidati. Che un mese di tirocinio, a 3 mezze giornate alla settimana, gli fanno una sega ad una nuova arrivata.
Calmezza però mi piace, spero che riesca ad impratichirsi.
Infine, visto che la sfiga è sempre dietro l'angolo insieme alla mia stupidità (vanno d'amore e d'accordo, le stronze), tornata dal viaggio ho deciso di lavare tutto. E con tutto intendo tutti i miei vestiti preferiti che andavano lavati a mano.
Ho anche deciso di lavare la sciarpa di pashmina. Pessima. Pessima. Pessima idea.
Ho rovinato il mio vestito preferito. Che tra l'altro era da lavare a secco, ma a me da noia leggere le etichette...
90 dollari buttati nel cesso.
Ho anche macchiato tappeti, stracci del lavandino, vasca da bagno e mani. Ne ho tirate giù tante che credevo di si stesse per strappare una vena al cervello.
Così, visto che non ho soldi, per riprendermi dall'attacco di nervoso, sono andata online e ho comprato di tutto. 
Mi sono persino comprata un'aspirapolvere. Tiè. Che sono stanca di provare a pulire la moquette con quella scopetta elettrica che non aspira una sega. Se passassi con la faccia e inalassi aspirerei più polvere io...
Ora sono con i soldi contati per la carta di credito, ma me ne batto il culo, perchè i reggiseni nuovi mi servivano. Tra l'altro, Victoria's secrets, le sue cazzo di svendite se le può pure infilare in culo, visto che, non solo ogni volta che vado mi misurano e sono una taglia in più, ma più mi aumentano le tette e meno scelta ho.
Nelle scatole per le 36 DD c'erano solo dei simil paracaduti di colori improponibili se non per afroamericane. Tinta big bobble e evidenziatore giallo delle medie, tanto per capirci. Ogni volta che trovavo una fantasia decente mi rendevo subito conto che non era nella mia taglia era solo finita nella scatola sbagliata. Mortacci.

36 commenti:

  1. Molla il tuo lavoro e apriti un servizio di catering! Ma dai, guadagneresti di più, faresti una cosa che ti piace ma senza dover sottostare agli ordini e idee della tua capa. È quello che ho sempre detto a mia madre - che anche lei ama cucinare come te - e credo che ora si penta un po' di non averlo fatto!

    E lascia perdere ungrateful, non ci perdere minuti preziosi della tua vita, con alcune persone è proprio inutile ragionare dato che si organizzano le cose a loro piacimento senza considerare minimamente gli altri.


    Quello che ti consiglio è di usare il tempo che sprechi con gente così per leggere le etichette, ed evitare brutte sorprese.

    Insomma, Ale, diventa un po' egoista e chi ti delude mandalo a quel paese senza possibilità di ritorno.


    E goditi le vacanze in Italia ... Mi dispiace non essere da quelle parti, mi sarebbe piaciuto organizzare un blogincontro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhh come hai ragione Cara! Dovrei dovrei, assolutamente, dovrei!
      Chissà, magari lo apro sto servizio catering, non poniamoci limiti. Al momento devo però recuperare il sonno e un po' di soldi, poi mi organizzerò.
      Si peccato che non sei in Italia perchè sarebbe stato bello vedersi, magari a natale?

      Elimina
  2. Dai su, fai un bel respirone!!!!
    Calmati e pensa che tra qualche giorno ti rilasserai qui nel belpaese...

    Un abbraccio forte!

    ---Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E comunque super congratulazioni per lo sforzo culinario!
      Spero abbiano apprezzato!

      ---Alex

      Elimina
    2. Aspetto la vacanza come un carcerato aspetta l'ora d'aria, giuro. Se non mi riposo MUOIO :)

      Elimina
    3. Hanno apprezzato hanno apprezzato :)

      Elimina
  3. Complimenti amorini mi hai fatto venire fame! (anche se non so quanto di quello che hai cucinato non prevedesse bestie morte in qualche punto della ricetta:DD)
    Qs settimana mi hanno chiesto in due di badare a dei gatti proprio nel periodo che vengo a savona. Ho declinato...però che sfiga eh^^
    non vedo l'ora di vederti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehhh mi sa che, a parte i dolci e le carote, tutto il resto avesse qualche sorta di patè o carne di qualche genere. Si si dai ancora una settimana o giù di li poi ci si vede :)

      Elimina
  4. ma che brava che sei!!
    non so da dove iniziare, ma andassero a ca**re sia Ungrateful che Von Lemminge.
    e pure Victoria's Secrets!Pensa al 20 e basta.
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh andassaro davvero guarda, che non se ne puù più! Si orami vado avanti pensando"dai ancora 3 giorni di lavoro, poi...", sto alla frutta

      Elimina
  5. se il post cancellato era più avvelenato di questo hai proprio bisogno di una meritata vacanza!
    ma coplimenti per in buffetto, sembra molto invitante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah meno male che non l'ho pubblicato allora :) era MOLTO più avvelenato di questo, ma proprio da leggerlo e morire avvelenati dalla mia cattiveria che trasudava dalle parole. Grazie, l'idea di Colleen di fare le verrines è stata bellissima

      Elimina
  6. ma tutto quel ben di dio????
    gnam gnam!
    cmq ora pensa solo alle vacanze e manda tutti allegramente a cagare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehhh cosa non si fa per i matrimoni dei fratelli delle amiche eh?! ;) si si, operazione sfanculamento in atto ormai, meno 3 giorni lavorativi all'orizzonte

      Elimina
  7. Cioè, tutte quelle robine nei bicchierini le hai fatte tu (e pure imbicchierate tu)??? che ci fai in un negozio di restauri, perché non fai la chef??? :))
    Ogni volta che leggo Ungrateful mi viene da ridere, tu e i nicknames... sei troppo simpatica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le torte erano comprate, la roba nei bicchierini l'abbiamo assemblata noi, ma erano tutti patè e salse che erano comprate, sennò, invece di venerdì, toccava andare a cucinare il lunedì. Il resto però, quello non fotogenico, l'abbiamo fatto tutto from scratch

      Elimina
  8. Che foto invitanti!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  9. Anch'io ho sempre paura di offendere qualcuno! Saranno le differenze culturali? Il political-correttismo? La coda di paglia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah allora è un mal comune dell'emigrato! Non coda di paglia però, perchè non dico mai cose ingiuste, anche quando ho il dente avvelenato sono sempre molto corretta. Purtroppo la veritò fa male... e quindi non si può dire

      Elimina
  10. Mi piace incasinarmi nei tuoi post mi sei mancata!
    Per i reggiseni io ho il problema opposto: il piattume!!!! Prima di partire sono stata da Terzenis..... Carino eh..... Ma io volevo la prima e non la trovavo così ho chiesto alla commessa che con tono da imbecille mi ha fatto la battutina che avrei potuto pure non metterlo il reggiseno. È vero eh, ma un sacchetto di plastica in testa alla cessa sì. Comunque poi me li ha tirati fuori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhh simpatica la commessa eh! A me invece vogliono dare reggiseni che forse mia nonna si metterebbe, perchè sai, full coverage, ci vuole per la zinna fuori misura. E io le guardo con odio perchè mi pare di mettermi addosso dei sospensori giganti sia per forma che per colore...

      Elimina
  11. Dalle prime righe temevo un post giù di tono. Ma mi ricredo con piacere. Corrosivo come al solito, complimenti ;)

    RispondiElimina
  12. Mamma mia, che tavola!! Direi che gli sposi hanno fatto un affarone!
    Comunque dai retta: goditi le vacanze e strafregatene di tutti! Anzi, se per una volta la tua capa si prende un bel coccolone mentre non ci sei tanto di guadagnato: magari imparera' a darti retta la prossima volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dici? io lo spero, perchè mi serve un po' di riconoscimento e rispetto per andare avanti, visto che, economicamente, non ho riscontri. Gli sposi erano contenti, noi pure, io ho mangiato come un porco, veramente non mi sono risparmiata;)

      Elimina
  13. Bellissimo!!! Che rinfresco invitante!!
    Si Spicy, fregatene davvero. Sono dissociati a sto punto. Tu pensa alla tua partenza e alla tua famiglia e alla tua serenita'. E al tuo vestito :) bacio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colleen c'ha avuto un'idea meravigliosa con ste verrines! Hanno fatto gran scena ed erano pure buone :) Hai ragione, concentriamoci sulla mia serenità e sul mo benessere che ce n'ho proprio bisogno va. Ricambio il bacio

      Elimina
  14. Che post duro, anche triste. Mi ha colpito tanto da sentirmi male, penso tu debba chiedermi scusa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh così non funge! Devo vedere la faccia indignata, ma noi italiani non la facciamo bene

      Elimina
  15. Passa da me và che ci riprovo ad assegnarti un premio :-)

    RispondiElimina
  16. Eccomi eccomi!
    Ma bravissima! I bicchierini di finger food fanno sempre figura.
    Immagino la faticaccia per assemblarli! Clap clap!!
    E dai, rivelami qualche contenuto! Tipo qualcosa di salato...e quel dolce a forma di budino cos'è? non capisco cosa sia il topping.
    Comunque che fame m'è venuta!
    Brava brava brava.
    E fregatene delle sventure e anche delle ragazzuole un po'...ehm...distratte, take it easy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici la torta arancione? Quella era un orange chiffon, non saprei dirti com'era perchè ero così piena che non l'ho assaggiata... Sopra aveva solo delle decorazioni di zucchero verdi. Nelle verrines c'erano dei patè, chutneys, agnello marinato, formaggio di capra e verdure. C'era anche dell crab dip e forse dello shrimp dip... uova sode da qualche parte... è che a prepararli fino alle due di notte m'è partita la memoria :)

      Elimina
  17. per me se comprare jeans è un problema, comprare reggiseni è un incubo...poi non sopporto quelli col ferretto, che pare sia diventato obbligatorio...
    avessi una carta di credito ogni tanto mi darei anch'io alle spese folli... allora, visto che non ce l'ho, non so cosa dire se per fortuna o sfortuna..mahhh
    purtroppo capita di non beccarne una giusta..
    son periodi...
    a volte un pochino lunghi..e lo sfogo è più che lecito..
    nelle foto ci sono un sacco di cose belle, occhiataccia per la torta alle fragole...slurp...
    però non mi dispiacerebbero data l'ora (le 13 e io sono ancora in pigiama, che quando me la posso prendere comoda me la prendo proprio comoda!) non mi dispiacerebbero..
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che, anche i reggiseni, in Italia non sono il massimo, Devo dire che mi s'è aperto un mondo da quando vivo qui, perchè, essendo le donne così diverse tra loro fisicamente, vista la diversificazione di razze che convivono qui, si trovano capi per tutti. E, reggiseni e pantaloni che ti stiano non sono così difficili da trovare come in Italia. Questo viaggio, dopo averle dato diverse paia di jeans, porto a Mangusta qualche reggiseno, le cambieranno la vita :)

      Elimina